ralinga

ra|lìn|ga
s.f.
1804; dal fr. ralingue, nella var. raelingue, prob. dall’ol. ralijk, comp. di ra “sostegno della vela” e lijk “legame”.

TS mar.
cavo flessibile di canapa o acciaio cucito lungo i bordi di una vela per rinforzarne i bordi

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.