1ramingo

ra|mìn|go
agg.
av. 1320; dal provenz. ant. ramenc “che va di ramo in ramo”, der. di ram “ramo”.


1. OB di uccello ancora incapace di volare, che salta di ramo in ramo
2a. CO estens., di qcn., che vaga senza meta: andava ramingo per le strade della città
2b. CO proprio di chi va errando: vita raminga
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.