rantolo

ràn|to|lo
s.m.
sec. XV; voce di orig. onom.


1. CO il respiro ansante, affannoso dei moribondi: emise un ultimo rantolo, i rantoli dell’agonizzante
2. TS med. rumore respiratorio, udibile all’auscultazione del torace, causato dal passaggio di aria in tratti dell’albero bronchiale contenenti liquidi che li occludono momentaneamente o ne fanno collabire le pareti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.