rapidità

ra|pi|di|
s.f.inv.
av. 1540; dal lat. rapiditāte(m), v. anche rapido.

AU
1a. spec. di corso d’acqua o di vento, l’essere impetuoso e travolgente: l’acqua scorreva con grande rapidità
1b. in senso generico, velocità, repentinità con cui avviene un fatto o si verifica un fenomeno: si dileguò con la rapidità di un fulmine
2. fig., velocità nell’eseguire un gesto o nel compiere un’azione: ha fatto tutto con rapidità
3. estens., fig., concisione dello stile di un’opera letteraria che ottiene vivacità espressiva ed evidenza rappresentativa
4. TS fotogr. capacità di un’emulsione di essere impressionata in brevi tempi di posa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.