rarità

ra|ri|
s.f.inv.
av. 1311; dal lat. raritāte(m), v. anche raro.


CO
1a. l’essere raro, difficile a trovarsi: la rarità di una moneta
1b. oggetto raro e prezioso: un negozio pieno di rarità
1c. persona o situazione eccezionale, fuori del comune: un vero amico è una rarità
2. l’avvenire solo di tanto in tanto, con lunghi intervalli di tempo: la rarità delle sue visite
3. LE scarsa densità, spec. di un fluido, un gas e sim.: se la luna si guarda bene, due cose si veggiono in essa proprie … l’una sì è l’ombra che è in essa, la quale non è altro che raritade del suo corpo (Dante)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.