rastafarianismo

ra|sta|fa|ria||ṣmo
s.m.
1991; cfr. ingl. rastafarinism.

TS polit., relig.
movimento politico-religioso sorto in Giamaica negli anni ’30 , che considera la razza negra come popolo eletto e propugna il suo ritorno nella madrepatria africana , attua un uso rituale della marijuana , proibisce il taglio dei capelli e venera Hailé Selassié come un dio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.