razionalizzazione

ra|zio|na|liẓ|ẓa|zió|ne
s.f.
1929;


1. CO organizzazione di un’azienda, di un ente, di un processo produttivo o distributivo, di un servizio o di un ufficio secondo criteri di funzionalità, praticità, efficienza e redditività, attraverso il calcolo obiettivo dei fattori economici o socio-politici e dei mezzi necessari per i risultati che si vogliono ottenere
2. TS psic. tendenza o processo consistenti nel dare una giustificazione coerente sul piano logico e accettabile su quello morale di un’azione, una condotta, un sentimento o sim. di cui, per autodifesa, non si vogliono scorgere le ragioni profonde
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.