recapitare

re|ca|pi||re
v.tr. e intr.
av. 1570; der. di capitare, nel sign. ant. “giungere a destinazione”, con re-.


1. v.tr. CO far pervenire, consegnare al destinatario, spec. una lettera: recapitare un pacco, una raccomandata
2. v.intr. (avere) BU avere recapito o sede abituale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.