recidiva

re|ci||va
s.f.
av. 1696; der. di recidivo.


1. TS dir.pen. circostanza aggravante che si applica a chi, dopo aver ricevuto una condanna per un reato, ne commette un altro
2. TS med. insorgenza di una malattia in un individuo che ne è già stato colpito in precedenza

Polirematiche

recidiva aggravata
loc.s.f.
TS dir.pen.
r. che ricorre quando viene commesso un reato dello stesso tipo del precedente o quando non sono ancora decorsi cinque anni dalla precedente condanna
recidiva primaria
loc.s.f.
TS dir.pen.
=> recidiva semplice
recidiva semplice
loc.s.f.
TS dir.pen.
r. che ricorre quando il soggetto commette un nuovo reato a prescindere dal tempo trascorso tra il primo e il secondo reato e dalla specie dei due reati
recidiva specifica
loc.s.f.
TS dir.pen.
r. che ricorre quando il nuovo reato è dello stesso tipo di quello commesso precedentemente.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.