redazza

re|dàz|za
s.f.
1813; dal sett. redassa, der. di rete.


1. TS mar. specie di grosso pennello costituito da un fascio di filacce di canapa o di cotone legate a un manico, impiegato per asciugare i ponti e le pareti metalliche delle navi o per lavarli con poca acqua
2. TS pesc. attrezzo usato per la pesca di animali marini di fondo, spec. coralli, formato da un fascio di vecchie reti munite di appendici sporgenti in cui s’impigliano le prede
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.