reddito

rèd|di|to
s.m.
1810; dal lat. mediev. rĕddĭtu(m), acc. di redditus, -us, der. di reddĕre “rendere, ricambiare”.


1. AU TS econ. complesso delle entrate monetarie e in natura conseguite da una persona fisica o giuridica in un certo periodo di tempo: reddito di lavoro, reddito annuo di un’industria, reddito disponibile, reddito al netto delle imposte | valore complessivo dei beni prodotti in un dato periodo di tempo in un paese: andamento del reddito in Italia negli anni Novanta | TS rag. variazione che il capitale d’impresa subisce in un certo periodo di tempo per effetto della gestione
2. CO estens., utile, guadagno, ricavo: un lavoro che dà un buon reddito, il reddito del negozio non basta a mantenere la famiglia

Polirematiche

cumulo dei redditi
loc.s.m.
TS dir.trib.
somma dei redditi dei coniugi calcolata per la determinazione dell’imposta da applicare
dichiarazione dei redditi
loc.s.f.
CO
denuncia dei redditi che ogni contribuente deve obbligatoriamente fare ogni anno
distribuzione del reddito
loc.s.f.
TS econ.
ripartizione del reddito derivante dall’attività produttiva tra i componenti di un sistema economico
fascia di reddito
loc.s.f.
TS econ.
ciascuno dei livelli in cui sono suddivisi i redditi e chi li percepisce, spec. per motivi fiscali: appartenere a una fascia di reddito medio-bassa
fonte del, di reddito
loc.s.f.
TS econ.
ogni ricchezza o attività da cui si può trarre un reddito monetario
imposta locale sui redditi
loc.s.f.
TS fin.
i., oggi abolita, relativa ai redditi fondiari, di capitale, di impresa e sim., prodotti nel territorio dello stato esenti da IRPEF o IRPEG (sigla ILOR)
imposta sui redditi
loc.s.f.
TS fin.
i. diretta che colpisce, in misura diversificata a seconda del tipo e dell’entità, i redditi singoli e il reddito complessivo di ogni contribuente
imposta sul reddito delle persone fisiche
loc.s.f.
TS fin.
i. progressiva che grava sul possesso di redditi in denaro o in natura, continuativi o occasionali, provenienti da qualsiasi fonte (sigla IRPEF)
imposta sul reddito delle persone giuridiche
loc.s.f.
TS fin.
i. proporzionale che grava sul possesso, da parte di una persona giuridica o di un ente a essa assimilato, di redditi in denaro o in natura, continuativi o occasionali, provenienti da qualsiasi fonte (sigla IRPEG)
politica dei redditi
loc.s.f.
TS polit.
azione politica che tende a subordinare l’aumento dei salari allo sviluppo della produzione e al contenimento dell’inflazione
reddito agrario
loc.s.m.
TS econ.
reddito che deriva dall’esercizio diretto di attività agricole
reddito aziendale
loc.s.m.
TS econ.
r. prodotto da un’azienda in un determinato periodo
reddito d’esercizio
loc.s.m.
TS rag.
differenza tra costi e ricavi d’esercizio di un’impresa, calcolata al termine del periodo amministrativo
reddito di capitali
loc.s.m.
TS econ.
=> reddito mobiliare
reddito d’impresa
loc.s.m.
TS econ.
r. derivante dall’esercizio di imprese commerciali
reddito disponibile
loc.s.m.
TS econ.
la parte del reddito lordo di un soggetto che può essere utilizzata effettivamente dal soggetto stesso
reddito dominicale
loc.s.m.
TS econ.
r. costituito da quella parte del prodotto della terra che si suppone rimanga al proprietario dopo aver pagato gli altri fattori produttivi
reddito fisso
loc.s.m.
TS econ.
1. quello percepito dai lavoratori dipendenti e dai pensionati; categorie a reddito fisso, salariati, stipendiati, pensionati
2. entrata nominalmente costante nel tempo, fornita da un titolo di stato o da un’obbligazione
reddito fondato
loc.s.m.
TS econ.
r. derivante dal capitale o da proprietà immobiliari
reddito fondiario
loc.s.m.
TS econ.
=> reddito immobiliare
reddito immobiliare
loc.s.m.
TS econ.
r. derivante da terreni e fabbricati
reddito minimo
loc.s.m.
TS rag.
r. al di sotto del quale l’imprenditore può giudicare non conveniente l’attuazione di un’operazione
reddito mobiliare
loc.s.m.
TS econ.
r. che deriva da mutui, partecipazioni in imprese, obbligazioni e titoli
reddito monetario
loc.s.m.
TS econ.
r. il cui ammontare è misurato in moneta e influenzato dalle eventuali variazioni del potere d’acquisto di questa
reddito nazionale
loc.s.m.
TS fin.
insieme dei beni e dei servizi prodotti dalla collettività nazionale in un certo periodo di tempo, spec. un anno, sia all’interno del paese sia all’estero, con il proprio lavoro o grazie alla proprietà di capitali e immobili
reddito personale
loc.s.m.
TS econ.
r. nazionale da cui sono detratti i profitti non distribuiti delle società e i contributi sociali
reddito personale disponibile
loc.s.m.
TS econ.
r. personale al netto delle tasse e delle imposte personali sul reddito
reddito reale
loc.s.m.
TS econ.
=> prodotto reale.
ridistribuzione del reddito
loc.s.f.
CO
nuova ripartizione del reddito derivante dall’attività produttiva tra chi compone un sistema economico, per evitare concentrazioni di capitale | nuova ripartizione tra consumo e risparmio e tra i consumi stessi.
titolo a reddito fisso
loc.s.m.
TS fin.
t. che frutta un tasso fisso per un periodo determinato
titolo a reddito misto
loc.s.m.
TS fin.
t. che, oltre al reddito fisso percentuale, ne fornisce anche uno derivante dalla partecipazione agli eventuali utili dell’azienda o dell’ente da cui è emesso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.