regione

re|gió|ne
s.f.
av. 1321; dal lat. regiōne(m) propr. “direzione”, der. di regĕre “dirigere”.

FO
1. ampia estensione di superficie terrestre distinta per caratteristiche proprie, quali conformazione del terreno, clima, fauna, flora, ecc.: regione artica, tropicale, alpina, regione scandinava | zona dello spazio celeste: regione atmosferica, regione boreale, australe
2a. estens., vasto territorio: le regioni settentrionali dell’Europa, regione ricca di acque, regione densamente abitata
2b. fig., campo, dominio: le vaste regioni della fantasia, le misteriose regioni del sogno
3a. territorio con caratteristiche culturali, storiche o linguistiche sue proprie: la Ciociaria è una regione del Lazio, regione di lingua occitana
3b. ciascuno degli enti territoriali con poteri amministrativi e legislativi in parte autonomi in cui può essere suddiviso uno stato: le ventuno regioni d’Italia, regione Piemonte, regione Sardegna; anche in funz. agg.: ente regione | estens., spec. con iniz. maiusc., l’amministrazione di tale ente: presidente della R., lavorare in R.; la sede di tale amministrazione: andare in R. per una pratica
3c. TS milit. ciascuna delle circoscrizioni militari in cui è suddiviso il territorio nazionale
4. TS stor. rione della Roma antica e medievale
5. TS anat., zool. ciascuna delle zone in cui viene suddiviso il corpo dell’uomo o quello di determinati animali a scopo descrittivo: regione dorsale, lombare, occipitale, orbitaria
6. TS geom. parte di piano delimitata da rette o curve; parte di spazio delimitata da piani o superfici
7. TS scient. intervallo di un diagramma in cui è rilevabile una particolare caratteristica: regione di linearità

Polirematiche

presidente della regione
loc.s.m. e f.
CO
chi ha la rappresentanza dell’ente regione, promulga leggi e regolamenti regionali e dirige le funzioni amministrative che lo Stato delega alle regioni
regione a statuto ordinario
loc.s.f.
TS dir.
r. che gode di ordinarie condizioni di autonomia
regione a statuto speciale
loc.s.f.
TS dir.
r. cui sono concesse forme particolari di autonomia sancite da statuti speciali: la Sicilia e la Sardegna sono regioni a statuto speciale.
regione lombare
loc.s.f.
CO
reni
regione remigante
loc.s.f.
TS entom.
→ remigio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.