2regolare

re|go||re
v.tr.
av. 1321; dal lat. tardo rēgŭlāre, v. anche regola.


AU 
1. ordinare, far procedere, disciplinare secondo una regola, una norma: regolare gli scambi con l’estero, il flusso del traffico, una legge che regola i rapporti sociali
2a. modificare uno strumento, un’apparecchiatura o un meccanismo, un processo meccanico e sim., agendo sul suo funzionamento allo scopo di migliorarne le prestazioni: regolare una bilancia di precisione, regolare la velocità di un motore; regolare un orologio, rimetterlo sull’ora esatta; regolare l’audio, il volume, alzarlo o abbassarlo secondo i casi; regolare un cannocchiale, metterlo a fuoco
2b. rendere regolare, costante l’andamento di un fenomeno naturale, di un processo e sim., modificandone alcune caratteristiche: regolare il flusso della corrente, il corso di un fiume | regolarizzare una funzione o un processo fisiologico: un farmaco che regola l’intestino, la pressione arteriosa
3. limitare, ridurre: regolare le spese, i consumi
4. pagare, estinguere: regolare un debito, una cambiale
5a. fig., definire, sistemare: devo regolare parecchie questioni
5b. TS sport nel ciclismo, superare gli avversari sul traguardo, in volata


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.