reintegrare

re|in|te|grà|re
v.tr.
1ª metà XIV sec; dal lat. reĭntĕgrāre, v. anche integrare.


CO
1a. riportare al livello o alla completezza precedente, aggiungendo ciò che è venuto meno: reintegrare le scorte di medicinali, reintegrare il personale di un’azienda, reintegrare il proprio conto in banca
1b. fig., ricostituire, ristabilire: reintegrare le proprie forze col riposo, reintegrare la salute con una cura adeguata
2a. riportare a una posizione superiore o a una condizione più vantaggiosa che erano state perdute: reintegrare qcn. in una carica, reintegrare nei propri diritti, l’impiegato è stato reintegrato nelle sue mansioni | reintegrare il buon nome, la fama di qcn., riabilitarlo
2b. TS burocr. risarcire: reintegrare qcn. del danno subito
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.