reminiscenza

re|mi|ni|scèn|za
s.f.
1341-42; dal lat. reminiscĕntĭa(m), der. di reminīsci “ricordare”.


CO
1a. il richiamare alla mente, anche in modo vago, fatti del passato lontano o quasi dimenticati; ciò che in tal modo si ricorda: reminiscenze scolastiche
1b. riecheggiamento, imitazione di motivi, contenuti, temi di un determinato autore, di un movimento artistico e sim.: reminiscenze petrarchesche nella lirica italiana
2. TS filos. => anamnesi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.