repulsione

re|pul|sió|ne
s.f.
1731; dal lat. tardo repulsiōne(m), v. anche repellere.


1. CO senso di disgusto, avversione, ripugnanza: provare repulsione per qcs., per qcn.; la sua sporcizia mi fa repulsione
2. TS fis. tendenza di due o più corpi a respingersi: repulsione fra cariche elettriche | la forza stessa che genera tale fenomeno
3. TS psic. avversione istintiva nei confronti di un oggetto o di una realtà

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.