rescissione

re|scis|sió|ne
s.f.
av. 1547; dal lat. rescissiōne(m), v. anche rescindere.

TS dir.
dichiarazione di invalidità di un negozio giuridico , da prescriversi entro un anno dalla conclusione del negozio stesso , che si ha quando esiste una sproporzione tra le prestazioni delle due parti o quando una parte ha accettato condizioni contrattuali inique per cause di necessità (ad es. bisogno o pericolo) note alla controparte
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.