reseda

re|ṣè|da, ré|ṣe|da
s.f.
1640; dal lat. resēda(m), der. di resedāre “calmare” per le supposte proprietà analgesiche; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Reseda.


1. TS bot.com. erba annua del genere Reseda (Reseda odorata), coltivata nei giardini per il delicato profumo dei suoi fiori da cui si estrae un’essenza
2. TS bot. pianta del genere Reseda, diffusa nelle regioni temperate dell’Europa | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Resedacee, comprendente quattro specie presenti anche in Italia
3. TS bot.com. => henné
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.