retaggio

re|tàg|gio
s.m.
1304-08; dal fr. héritage.


1. LE eredità, spec. di un territorio: dico che più volte a li malvagi che a li buoni pervegnono li retaggi, legati e caduti (Dante)
2. CO fig., patrimonio intellettuale e morale, di cultura o tradizioni che si eredita dal passato: il retaggio francese vive ancora nelle tradizioni della Val d’Aosta
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.