revulsione

re|vul|sió|ne
s.f.
1692; dal lat. revulsiōne(m), der. di revellĕre “svellere a forza”.

TS med.
aumento dell’afflusso sanguigno ai tessuti superficiali di una regione del corpo , provocato da applicazione di farmaci revulsivi allo scopo terapeutico di decongestionare organi sottostanti o di attivare processi reattivi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.