riabilitazione

ri|a|bi|li|ta|zió|ne
s.f.
1630; nell’accez. 5 cfr. ingl. rehabilitation.


1. CO nuova abilitazione, spec. a una professione, un’attività e sim.
2. CO TS med. l’insieme delle misure mediche e fisioterapiche volte al recupero della piena funzionalità di un arto o di un organo leso; l’insieme delle misure mediche, fisioterapiche e psicologiche volte a migliorare e ripristinare l’efficienza psicofisica di soggetti affetti da minorazioni congenite o acquisite
3. TS dir. reintegrazione nei diritti e nella capacità giuridica persi in seguito a una condanna, disposta dal giudice di competenza | atto della pubblica autorità che dispone tale reintegrazione
4. CO fig., reintegrazione di una persona nella stima altrui e nella rispettabilità sociale e politica
5. CO ripristino, ricostruzione, nuova messa in funzione di impianti industriali

Polirematiche

riabilitazione del condannato
loc.s.f.
TS dir.pen.
procedura giudiziaria che estingue le pene accessorie e ogni altro effetto di una condanna, permettendo la reintegrazione nel grado o nell’ufficio
riabilitazione del fallito
loc.s.f.
TS dir.
nel diritto fallimentare, atto giudiziario per cui cessa la procedura fallimentare nei confronti del fallito che abbia rimediato alle conseguenze del suo fallimento
riabilitazione dell’indegno
loc.s.f.
TS dir.civ.
atto giuridico con cui la persona offesa da un fatto, che ha reso il suo autore indegno di succedergli, elimina tale incapacità, cioè abilita l’indegno a succedergli.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.