ricattare

ri|cat||re
v.tr.
1305; lat. *recaptāre “prendere con forza”, comp. di re- con valore intens. e captāre “prendere”.

CO
1. CO estorcere a qcn. denaro, favori e sim., con la minaccia di rivelazioni compromettenti o ritorsioni: lo ricattava da quando aveva saputo della sua tresca | estens., scherz., chiedere qcs. a qcn. in modo che non possa rifiutare: mi ricatti col tuo affetto
2. TS dir. nel vecchio codice penale italiano, sequestrare qcn. per rapina o estorsione
3. OB riscattare
4. RE tosc., recuperare, riprendere: non ha ricattato neanche le spese
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità