riconoscimento

ri|co|no|sci|mén|to
s.m.
1570; der. di riconoscere con -mento.


AU
1a. il riconoscere, il riconoscersi e il loro risultato: segno, documento di riconoscimento
1b. accertamento dell’identità: procedere al riconoscimento
1c. TS lett. => agnizione
1d. TS chim. identificazione, con metodi fisici o chimici, dei componenti di una sostanza
2. AU presa d’atto dell’esistenza o della veridicità di un fatto o di una situazione: il riconoscimento delle proprie responsabilità
3. AU ammissione del valore di qcs. o di qcn.: meritare il riconoscimento di tutti per il lavoro svolto; ciò che testimonia tale valutazione: ottenne un riconoscimento in denaro
4. TS dir. atto con cui uno o entrambi i genitori riconoscono formalmente lo stato di figlio legittimo, ad un figlio nato fuori del matrimonio

Polirematiche

codice di riconoscimento
loc.s.m.
TS inform.
c. per accedere a banche dati, reti di telecomunicazione e sim.
piastrina di riconoscimento
loc.s.f.
TS milit.
targhetta metallica che viene portata dai soldati in guerra appesa al collo o cucita all’interno dell’uniforme per facilitare l’identificazione in caso di morte o di grave ferimento
segnale di riconoscimento
loc.s.m.
TS mar.
s. visivo o acustico con cui navi o aerei si rendono riconoscibili anche a grandi distanze
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.