ridotto

p.pass., agg., s.m.
AU
1. p.pass. => ridurre , ridursi
2. AU che ha subito una riduzione di dimensioni, di quantità, di numero, di valore ecc.: fotocopia ridotta, lavorare con un organico ridotto; prezzo ridotto, scontato rispetto a quello pieno; edizione ridotta, non integrale | estens., esiguo, scarso rispetto al normale: un ridotto numero di partecipanti; eccessivamente piccolo, ristretto: essere costretti in uno spazio ridotto; limitato: un fenomeno di proporzioni ridotte
3. AU di biglietto, quota e sim., che si può pagare o si è pagato con una riduzione sul prezzo: tariffa ridotta; anche s.m.: tre interi e un ridotto
4. CO seguito da complemento, spec. introdotto da in o a, che indica la nuova condizione assunta, trasformato attraverso un intervento materiale: ridotto in polvere, in pezzi | portato a una determinata condizione, per lo più negativa: essere ridotto in povertà, in miseria, popoli ridotti in schiavitù, essere ridotto male, a mal partito, ridotto a uno scheletro, ridotto pelle e ossa
5a. TS chim. di elemento, che è stato sottoposto a una reazione di riduzione
5b. TS chim. fis. in chimica fisica, di grandezza, rapportata al valore che essa stessa assume allo stato critico: temperatura, pressione ridotta
6. TS scient. di grandezza, il cui valore viene deliberatamente variato per ragioni di comodità
7. TS mat. che è stato semplificato
8. TS fon. di vocale, caratterizzata da un grado di sonorità o di durata, o di entrambe, minore rispetto alle altre vocali dello stesso sistema linguistico
9a. OB LE luogo dove si riuniscono più persone | la riunione stessa: tornava da un ridotto d’amici (Manzoni)
9b. BU sede di un circolo di ritrovo
10. CO foyer | piccolo teatro annesso a un altro di dimensioni maggiori
11. OB LE luogo di scampo; rifugio: là dove era il mio dolce ridotto (Petrarca)
12. TS milit. non com. => ridotta
13. TS st.mar. nelle navi corazzate, parte protetta da grosse corazze, generalmente posta al centro, che comprendeva l’apparato motore e le artiglierie
14. OB TS stor. => 2embolo  

Polirematiche

a passo ridotto
loc.agg.inv.
TS cinem.
di pellicola, larga meno di 35 millimetri
a ranghi ridotti
loc.avv.
CO
con un organico, con un gruppo di lavoro più piccolo del necessario o del consueto: lavorare a ranghi ridotti
a scartamento ridotto
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. loc.agg.inv., che dimostra scarsa efficienza: un servizio pubblico a scartamento ridotto
2. loc.avv., con scarsa efficienza e continuità
forma ridotta
loc.s.f.
TS ling.
forma più breve di una parola che nella stessa lingua ha anche una forma più lunga
grado ridotto
loc.s.m.
TS ling.
=> grado zero
in formato ridotto
loc.agg.inv.
TS cinem.
=> a passo ridotto | CO fig., scherz., di qcn., che ha importanza, capacità, levatura e sim. inferiori al modello a cui si riferisce: un Einstein in formato ridotto.
in scala ridotta
loc.avv.
CO
in piccolo
marcia ridotta
loc.s.f.
CO
rapporto di marcia ridotto rispetto al normale, ottenuto tramite un adeguato sistema di ingranaggi supplementari
orario ridotto
loc.s.m.
CO
o. lavorativo più corto del normale
scartamento ridotto
loc.s.m.
TS ferr.
s. di proporzioni minori di quello normale, con misure che vanno dai 400 mm ai 1067 mm.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.