ridursi

ri|dùr|si
v.pronom.intr.

CO
1a. diventare più piccolo, meno voluminoso: | diventare inferiore per quantità, per numero: il corteo si è ridotto a poche decine di persone
1b. abbassarsi, diminuire: i prezzi si riducono durante i saldi, il tasso di inquinamento si è ridotto | limitarsi: la sua attività si riduce a qualche saltuaria collaborazione
2. seguito da complemento, spec. introdotto da in o a, che indica la nuova condizione assunta, trasformarsi in seguito a un intervento materiale: ridursi in pezzi, in polvere | giungere a una determinata condizione, per lo più negativa: ridursi in miseria, in fin di vita, sul lastrico, al verde | seguito da complemento predicativo: questa città si è ridotta un immondezzaio
3. BU ritirarsi, rifugiarsi: ridursi in campagna, ridursi a vita solitaria | portarsi, trasferirsi | radunarsi, raccogliersi
4. TS chim. subire una reazione di riduzione

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.