rifrazione

ri|fra|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. tardo refractiōne(m), v. anche rifrangere.


1. TS fis. fenomeno ottico per cui un raggio di luce, passando da un mezzo a un altro, devia in corrispondenza della superficie di separazione dei due mezzi | estens., il fenomeno analogo che si verifica nella propagazione di onde sonore, elettromagnetiche, sismiche e sim.
2. TS ott. in ottica geometrica, fenomeno in cui un raggio cambia direzione alla superficie di separazione tra due mezzi trasparenti, almeno per la parte di esso che passa dal primo al secondo mezzo

Polirematiche

indice di rifrazione
loc.s.m.
TS ott.
rapporto tra le velocità di fase della luce nel vuoto e nel mezzo trasparente in esame
rifrazione atmosferica
loc.s.f.
TS astrofis.
fenomeno di deviazione che subisce il raggio luminoso proveniente da un corpo celeste, quando passa attraverso strati atmosferici di densità crescente
rifrazione oculare
loc.s.f.
TS med.
r. della luce nell’occhio normale, per cui si realizza la convergenza dei raggi sulla retina
rifrazione specifica
loc.s.f.
TS fis.
parametro peculiare di un mezzo, che unisce l’indice di rifrazione alla densità
rifrazione terrestre
loc.s.f.
TS fis.
r. di un raggio luminoso che, per l’elevata temperatura e la ridotta densità dell’aria, può dar luogo a fenomeni di miraggio sulla superficie terrestre rifrangente.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.