1rifuggire

ri|fug||re
v.intr. e tr.
av. 1294; dal lat. refŭgĕre, v. anche fuggire.


CO
1. v.intr. (essere) CO essere alieno da qcs., esserne estraneo o avverso: rifuggire dai pettegolezzi, da un comportamento violento; non rifuggire dai compromessi, accettarli facilmente, acconsentirvi
2. v.intr. (essere) BU rifugiarsi, cercare riparo: rifuggire sotto un albero
3. v.intr. (essere) BU fuggire; indietreggiare, ritirarsi
4. v.tr. CO avere in avversione, evitare: rifuggire le liti, rifuggire qualsiasi sforzo | detestare, aborrire: rifuggire ogni forma di crudeltà
5. v.tr. OB trafugare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.