riga

|ga
s.f.
sec. XIII; dal longob. *rīga.

FO
1. AU linea, diritta e sottile, segnata su una superficie: tracciare, tirare una riga lungo il margine, sottolineare con una riga blu gli errori, una carrozzeria piena di righe e graffi, queste lenti sono tutte una riga | ognuna delle strisce parallele di colore che sono impresse su una stoffa o che formano un tessuto: le righe verticali smagriscono; calze con la riga: calza femminile o collant che presenta lungo la parte posteriore una riga, spec. una cucitura, più scura rispetto al colore di fondo
2a. CO allineamento di persone l’una di fianco all’altra, spec. militari e atleti: schierati su due righe, una riga ininterrotta di prigionieri lungo la strada; le persone così disposte
2b. CO fig., stare in riga: essere disciplinato; rimettere in riga: ridurre all’obbedienza, all’ordine; uscire di, dalla riga: deviare dalla giusta misura
2c. TS giochi => traversa
2d. OB LE linea, striscia: come i gru van cantando lor lai, | faccendo in aere di sé lunga riga (Dante), il sole in terra fare una lunga riga di luce (Boccaccio)
3. AU scriminatura dei capelli: come stai bene con la riga in mezzo, fatti la riga di lato
4a. AU ognuna delle linee secondo le quali è disposto un testo scritto: righe fitte, distanziate, uno scritto di poche righe, cancellare, saltare una riga, cartella di venticinque righe
4b. TS tipogr. => riga tipografica
4c. TS tipogr. unità di misura tipografica, equivalente in Europa a dodici punti, cioè a 4,512 millimetri
4d. AU estens., sequenza di parole scritte, breve testo scritto: vorrebbe aggiungere qualche riga di dedica?; spec. iperb.: se l’è cavata con due righe, gli scriverò almeno una riga di ringraziamento, non m’ha scritto mai neppure una riga
4e. TS tipogr. nelle macchine da stampa a elementi mobili, lamina metallica da interlinea dello spessore di 12 punti tipografici
5. CO piccola asta piatta con bordo perfettamente rettilineo, spesso graduato, utilizzata per disegnare delle rette e misurarne la lunghezza, a volte fornita di piccoli rulli d’appoggio che consentono di spostarla mantendendola parallela a se stessa: disegnare con la riga e la squadra; riga millimetrata: r. con uno dei due bordi graduato in centimetri e millimetri rispetto a un estremo
6a. TS mat. insieme di elementi di una matrice aventi il medesimo primo indice
6b. TS geom. strumento teorico che permette di tracciare il segmento di retta, idealmente unico, individuato da due punti
7. TS arald. => 1divisa
8. TS arm. => rigatura

Polirematiche

a righe
loc.agg.inv.
loc.avv.
1. loc.agg.inv. CO suddiviso in righe parallele, spec. di una superficie sulla quale è impresso un disegno: tessuto a righe, gonna a righe, divisa a righe; carta, quaderno a righe: sui cui fogli sono stampate righe parallele orizzontali per guidare la direzione della scrittura
2. loc.avv. BU in file: disporre a righe parallele; seminare a righe: seminare lungo delle file parallele che distano tra loro di una misura prestabilita
destr riga
loc. di comando
loc.s.m.inv.
1. loc. di comando TS milit. per ordinare di allinearsi volgendo la testa di scatto verso il primo della fila che si trova nella direzione indicata e che rimane immobile; loc.s.m.inv., il comando stesso
2. loc.s.m.inv. CO estens., richiamo all’ordine, spec. rivolto a una pluralità di persone: dare il destr riga
geometria della riga
loc.s.f.
TS geom.
g. che ha per oggetto lo studio dei problemi che si possono risolvere con il solo ausilio di una riga non graduata
in riga
loc. di comando
loc.avv. CO
1. loc. di comando, ordine di disporsi in file parallele, spec. uno di fianco all’altro: soldati, in riga!
2. loc.avv., conformemente a un modello, a una regola: mettere in riga, essere, mettersi in riga; mettersi in riga coi tempi: adeguarsi agli usi contemporanei, aggiornarsi; mettersi in riga con qcn.: modellare il proprio comportamento su quello di un altro, emularlo; è sempre in riga con la maggioranza, in accordo
leggere tra le righe
loc.v.
CO
fig., comprendere, intuire ciò che è sottinteso in un testo, in un discorso, ecc.
mettere in riga
loc.v.
CO
inquadrare
riga debole
loc.s.f.
TS tipogr.
r. tipografica nella quale le parole sono eccessivamente spaziate
riga forte
loc.s.f.
TS tipogr.
r. tipografica nella quale le parole sono eccessivamente ravvicinate
riga orfana
loc.s.f.
TS tipogr.
righino situato alla fine di una pagina
riga parallela
loc.s.f.
TS tecn.
→ parallelineo
riga piena
loc.s.f.
TS tipogr.
r. tipografica che occupa tutta la giustezza prestabilita
riga rotta
loc.s.f.
TS tipogr.
=> righino
riga spettrale
loc.s.f.
TS ott.
ciascuno dei segmenti che costituiscono l’immagine della fenditura dello spettroscopio, osservabili negli spettri di emissione o di assorbimento | estens., ciascuno dei segmenti che compongono gli spettri di emissione o di assorbimento nelle regioni non visibili di una radiazione elettromagnetica, spec. osservati su lastre fotografiche
riga tipografica
loc.s.f.
TS tipogr.
insieme di lettere, segni e spazi bianchi che, in una composizione tipografica orizzontale, costituisce la giustezza di riferimento
riga vedova
loc.s.f.
TS tipogr.
righino situato all’inizio di una pagina
rompere le righe
loc.v.
CO
rompere le file
serrare le righe
loc.v.
CO
serrare le file
sinistr riga
loc. di comando
loc.s.m.inv.
1. loc. di comando TS milit. per ordinare di allinearsi volgendo la testa di scatto verso il primo della fila che si trova nella direzione indicata e che rimane immobile | loc.s.m.inv., il comando stesso
2. loc.s.m.inv. CO estens., richiamo all’ordine, spec. rivolto a una pluralità di persone: dare il sinistr riga
sopra le righe
loc.agg.inv.
CO
di atteggiamento, di comportamento, affettato, caricato
spettro a righe
loc.s.m.
TS fis.
il risultato dell’analisi spettroscopica di una determinata sostanza
spostamento delle righe spettrali
loc.s.m.
TS ott.
in spettroscopia, fenomeno che si presenta in caso di variazioni di lunghezza d’onda per effetto Doppler
tra le righe
loc.avv.
CO
in modo implicito: tra le righe, è un attacco continuo; capire tra le righe: in un discorso o una conversazione, capire, intuire da allusioni implicite, da sottintesi.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.