rigaglia

ri||glia
s.f.
av. 1400; lat. mediev. regalĭa, nt. pl., v. anche 1regalia.


1a. CO al pl., le parti commestibili delle interiora di volatile, come il fegato, il cuore, i granelli e la cresta: rigaglie di pollo, cibreo di rigaglie; riso con le rigaglie
1b. BU estens., al pl., le parti che vengono scartate nel taglio degli stracci, per es. costure e occhielli | TS industr. non com., cascame della seta che si ricava dal bozzolo
1c. OB rimasuglio
2a. OB regalia
2b. OB estens., sovrappiù di guadagno; guadagno incerto o inaspettato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.