rinchiudere

rin|chiù|de|re
v.tr.
ca. 1260; der. di chiudere con rin-.


AU
1. tener chiuso qcn. in un luogo in modo che non possa uscire, spec. per proteggerlo o per punirlo: l’hanno rinchiuso in prigione, ha rinchiuso il figlio in collegio | porre un animale in un recinto, una gabbia, ecc.
2. chiudere dentro un contenitore, una scatola, un armadio, ecc. allo scopo di riparare o mettere al sicuro: rinchiudere i gioielli in cassaforte
3. BU lett., racchiudere in sé, contenere nel proprio interno
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.