riparazione

ri|pa|ra|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. tardo reparatiōne(m), v. anche 1riparare.

AU
1. il riparare e il suo risultato; risarcimento di un danno morale, rimedio a un’azione ingiusta, offensiva, ecc.: riparazione di un torto, di un’offesa
2. l’aggiustare, l’accomodare ciò che è rotto, logoro, deteriorato: la riparazione di un tetto, di un orologio, quanto costa la riparazione?
3. TS bot. rigenerazione della porzione asportata di un organo di una pianta, frequente nelle alghe
4. TS biol., med. processo atto a riportare allo stato normale tessuti, strutture, ecc. deteriorati o lesionati
5. TS teol. nella teologia cattolica, ristabilimento dell’uomo nell’integrità originale in virtù della redenzione

Polirematiche

esame di riparazione
loc.s.m.
CO
nel passato ordinamento scolastico della scuola secondaria, e. che si sosteneva nella sessione autunnale sulle materie in cui non si era raggiunta la sufficienza nello scrutinio estivo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.