ripercussione

ri|per|cus|sió|ne
s.f.
av. 1320; dal lat. repercussiōne(m), v. anche ripercuotere, cfr. sup. repercussum.


1. BU il ripercuotere, il ripercuotersi e il loro risultato
2. CO fig., effetto, conseguenza, per lo più negativi: le inevitabili ripercussioni della politica sulla borsa
3. TS mus. ripetizione di una stessa nota | nella fuga, ritorno del soggetto e della risposta in tonalità diverse ma vicine a quella fondamentale del pezzo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.