ripudio

ri||dio
s.m.
1ª metà XIV sec; dal lat. repŭdĭum.


CO
1a. il ripudiare e il suo risultato: il ripudio della famiglia, di un amico
1b. atto giuridico e sociale proprio di alcune civiltà e tradizioni giuridico-religiose, mediante il quale il marito, con decisione unilaterale, scioglie il vincolo matrimoniale
2a. estens., disconoscimento, sconfessione: ripudio di un ideale politico
2b. netto rifiuto: ripudio dei compromessi, della violenza | rinuncia: il ripudio di un’eredità
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.