1sacro

|cro
agg., s.m.
1313-19; dal lat. sacru(m).


AU 

1a. agg. AU che riguarda la presenza e le manifestazioni del divino, che si riferisce alla religione e al culto: luogo, rito sacro | destinato al culto, alle cerimonie religiose: arredi, paramenti sacri (abbr. s., S.)
1b. s.m. CO solo sing., ciò che riguarda la divinità: il sacro e il profano, il culto del sacro
1c. agg. AU consacrato a una divinità: l’alloro è sacro ad Apollo
2a. agg. AU estens., che dev’essere oggetto di rispetto assoluto e di venerazione: la memoria degli antenati è sacra; anche seguito da un complemento di termine: ci è sacra la memoria dei caduti | come titolo onorifico dato in passato ai sovrani, in quanto si riteneva fossero consacrati direttamente da Dio: sacra maestà
2b. agg. AU inviolabile, non trasgredibile: un obbligo, un dovere sacro; anche scherz.: il caffè a colazione è sacro!
3. agg. CO che suscita un sentimento di stupore, di reverente rispetto: il sacro spettacolo dell’aurora boreale
4. agg. OB LE maledetto, ignobile, esecrabile: per che non reggi tu, o sacra fame | de l’oro, l’appetito de’ mortali? (Dante)


Polirematiche

arredi sacri
loc.s.m.pl.
CO
oggetti per la celebrazione del culto religioso
arte sacra
loc.s.f.
TS arte
a. di soggetto religioso
fuoco sacro
loc.s.m.
CO
fuoco di sant’Antonio
ibis sacro
loc.s.m.
TS ornit.com.
uccello (Threskiornis aethiopicus), divinizzato dagli antichi egizi, con piumaggio bianco orlato di nero, testa e collo nudi e neri, grande distruttore di insetti, cavallette e serpenti.
immagine sacra
loc.s.f.
CO
icona
libro sacro
loc.s.m.
TS relig.
spec. al pl., le sacre scritture che costituiscono il fondamento di una religione | per anton., nella religione cristiana, la Bibbia
morbo sacro
loc.s.m.
TS neurol.
=> epilessia.
mostro sacro
loc.s.m.
CO
persona che gode di grandissimo prestigio in un determinato campo di attività.
musica sacra
loc.s.f.
CO
m. finalizzata all’uso liturgico, o che si ispira a testi o ad argomenti religiosi
olio sacro
loc.s.m.
TS lit.
nella liturgia cattolica, o. consacrato dal vescovo il giovedì santo, che viene impiegato in cresime, battesimi, estreme unzioni e altre consacrazioni
oratore sacro
loc.s.m.
CO
predicatore
pietra sacra
loc.s.f.
TS relig.
pietra posta al centro dell’altare, che contiene o copre le reliquie dei martiri o dei santi
primavera sacra
loc.s.f.
TS stor.
in Roma antica, offerta agli dei di tutto ciò che sarebbe nato nella primavera successiva (animali, prodotti agricoli e bambini che, una volta adulti, sarebbero stati obbligati a espatriare per fondare nuove colonie) come voto pubblico attuato dal magistrato in circostanze di eccezionale gravità.
prostituzione sacra
loc.s.f.
TS st.relig.
nell’antica Grecia, in Mesopotamia e, in tempi recenti, presso società primitive dell’Asia e dell’Africa, atto rituale affidato a sacerdotesse e ieroduli che, secondo concezioni cosmologiche, ha un valore propiziatorio o viene compiuto in cambio di un’offerta in denaro destinata al culto.
sacra cena
loc.s.f.
TS relig.
la comunione eucaristica secondo i riti protestanti
sacra congregazione
loc.s.f.
TS eccl.
organo permanente collegiale stabilito dalla Santa Sede e presieduto dal papa, con compiti amministrativi, giudiziari o legislativi
sacra conversazione
loc.s.f.
TS arte
rappresentazione iconografica della Madonna con bambino e santi in un’atmosfera semplice e cordiale, caratteristica della pittura veneta a partire dal Quattrocento
Sacra Corona Unita
loc.s.f.
CO
organizzazione di stampo mafioso diffusa spec. in Puglia
Sacra Famiglia
loc.s.f.
CO
spec. in raffigurazioni iconografiche, Gesù, Giuseppe e Maria
sacra rappresentazione
loc.s.f.
TS lett.
dramma di argomento religioso sviluppatosi a partire dal dramma liturgico, che raggiunse una notevole complessità nel Quattrocento accogliendo elementi popolari e profani
Sacra Romana Rota
loc.s.f.
TS dir.can.
=> Sacra Rota
Sacra Rota
loc.s.f.
TS dir.can.
organo giudiziario della Santa Sede con competenza contenziosa e penale che giudica, in seconda istanza, le cause sulle quali si sono già pronunciati i tribunali diocesani e, in prima istanza, le cause avocate direttamente a sé (abbr. S.R.)
sacra scrittura
loc.s.f.
CO
spec. al pl. con iniz. maiusc., la Bibbia, l’Antico e il Nuovo Testamento
Sacro Collegio
loc.s.m.
TS eccl.
l’insieme dei cardinali riuniti nell’esercizio delle loro funzioni
Sacro Cuore
loc.s.m.
1. TS relig. oggetto del culto che la Chiesa cattolica rende al cuore fisico di Cristo, considerato come il simbolo del suo amore per l’umanità
2. TS lit. festività cattolica che lo celebra | il giorno in cui viene celebrata tale festività
sacro fonte
loc.s.m.
CO
fonte battesimale
sacro monte
loc.s.m.
CO
anche con iniz. maiusc., complesso monumentale costituito da un insieme di cappelle erette in successione su un’altura, ciascuna delle quali ricorda un episodio della vita di Cristo, spec. della passione: sacro monte di Varallo
sacro palazzo
loc.s.m.
TS stor.
1. in epoca costantiniana, sede della corte imperiale
2. sede dell’amministrazione centrale del regno longobardo
Sacro Romano Impero
loc.s.m.
TS stor.
organizzazione politica costituita dai Franchi sui territori dell’antico Impero Romano e riconosciuta dalla Chiesa con l’incoronazione di Carlo Magno nella notte di Natale dell’800 (abbr. S.R.I.).
scarabeo sacro
loc.s.m.
TS entom.com.
coleottero coprofago del genere Scarabeo (Scarabaeus sacer), anticamente venerato dagli Egizi come simbolo del sole
testo sacro
loc.s.m.
1. TS relig. spec. al pl., libro che si considera rivelato o divinamente ispirato e ha valore normativo per una determinata religione: uno studioso di testi sacri | CO la Bibbia
2. CO fig., scherz., libro ritenuto basilare in un disciplina o in un settore: è uno dei testi sacri della fantascienza
tribunale della Sacra Romana Rota
loc.s.m.
TS dir.can.
=> Sacra Rota
tribunale della Sacra Rota
loc.s.m.
TS dir.can.
=> Sacra Rota
vaso sacro
loc.s.m.
TS lit.
ciascuno dei recipienti, come il calice, la pisside, l’ostensorio, ecc., destinati alla celebrazione della messa o alla conservazione delle specie eucaristiche
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità