sardonia

sar||nia
s.f.
1563; lat. sardŏnĭa(m) sott. herba(m) “erba”, dal gr. sardōnía, femm. di sardṒnios “sardo”, secondo gli antichi per la grande diffusione attribuita a tale erba nell’antica Sardegna.


TS bot.com.
1. erba annua del genere Ranuncolo (Ranunculus sceleratus), diffusa nei luoghi paludosi dell’emisfero boreale, alta fino a 70 cm, con radici filiformi e frutti a forma di becco, da cui si ricava un succo molto velenoso che, in dosi minime, ha azione espettorante, diuretica e antispasmodica
2. pianta ombrellifera molto velenosa del genere Enante (Oenanthe crocata), diffusa in Sardegna e in Corsica
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.