sassifraga

sas||fra|ga
s.f.
av. 1320; dal lat. saxĭfrăga(m), sott. herba(m), der. di saxifragus propr. “che rompe, che frantuma i sassi”, comp. di saxi- “sassi-” e frangĕre “rompere”, perché si attribuiva a tale erba la proprietà di sciogliere i calcoli; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Saxifraga.


1. TS bot.com. nome comunemente dato ad alcune piante della famiglia delle Sassifragacee, spec. alla Saxifraga aizoon, pianta erbacea perenne diffusa sulle nostre montagne
2. TS bot. pianta spec. perenne del genere Sassifraga, con fusto gracile e ramoso, che cresce in zone montuose o fredde ed è coltivata anche come pianta ornamentale da giardino | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Sassifragacee
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.