sasso

sàs|so
s.m.
sec. XIII nell'accez. 3a; lat. saxu(m).


AU 
1. piccolo frammento di pietra, ciottolo: tirare i sassi, lanciare un sasso nell’acqua; digerire anche i sassi, qualsiasi cibo
2. pietra, roccia: una grotta scavata nel sasso, incidere il sasso; duro come un sasso, molto duro | materia pietrosa: sasso arenoso, poroso
3a. CO blocco di roccia, macigno
3b. CO monte roccioso, rupe | LE monte del Purgatorio nella "Commedia" dantesca: mentre … mirava suso intorno al sasso, | da man sinistra m’apparì una gente | d’anime (Dante)
3c. CO cima di un monte, spec. in toponimi: il Gran S.
4. LE grotta: caco, … | che sotto ’l sasso di monte Aventino | di sangue fece spesse volte laco (Dante) | CO spec. al pl., con iniz. maiusc., abitazione scavata nella roccia: i Sassi di Matera
5a. LE pietra, lastra tombale o tomba, sepolcro: chiusa in un sasso | vinse molta bellezza acerba morte (Petrarca)
5b. OB pietra lavorata o incisa


Polirematiche

a un tiro di sasso
loc.avv.
CO
a un tiro di schioppo
cuore di sasso
loc.s.m.
CO
cuore di pietra
di sasso
loc.agg.inv.
CO
1. pietrificato, impietrito per lo stupore, lo spavento e sim.: rimanere, rimanerci di sasso, restare di sasso
2. insensibile, incapace di provare sentimenti, spec. pietà e compassione: un cuore di sasso
far piangere i sassi
loc.v.
CO
di situazione o persona che riesce a suscitare grande compassione anche in chi solitamente non prova tale sentimento
gettare il sasso e nascondere la mano
loc.v.
CO
compiere un'azione illecita e fingere di esserne estraneo
lanciare un sasso nello stagno
loc.v.
CO
suscitare di proposito polemiche o discussioni.
rimanere di sasso
loc.v.
CO
rimanerci secco
tirare sassi in colombaia
loc.v.
BU
tirare sassi in piccionaia
tirare sassi in piccionaia
loc.v.
BU
provocare scompiglio, trambusto, causando danno agli altri o anche a se stessi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.