sbloccare

ṣbloc||re
v.tr. e intr. (io sblòcco)
1799; der. di bloccare con s-, cfr. fr. débloquer.

CO
CO (io ṣblòcco)
1a. v.tr. , rendere nuovamente funzionante un dispositivo o un meccanismo eliminando ciò che impediva il movimento: sbloccare una serratura inceppata, sbloccare i freni
1b. v.tr. , liberare da un blocco rendendo la libertà di movimento: sbloccare l’auto immobilizzata dalla neve, il vigile ha sbloccato il traffico
2a. v.tr. , estens., restituire alle normali condizioni di libertà un’attività economica mediante un provvedimento di legge: sbloccare l’importazione di carni bovine
2b. v.tr. , estens., liberare un bene, spec. una somma di denaro, da vincoli burocratici, giuridici, amministrativi, ecc. che ne impediscano o ne limitino la disponibilità: sbloccare i fondi CEE
3. v.tr. , fig., risolvere una situazione di stallo rendendola suscettibile di nuovi sviluppi: il suo intervento ha sbloccato la trattativa
4. v.tr. CO fig., liberare qcn. da blocchi psicologici, pregiudizi e sim.: l’anno di studio all’estero lo ha sbloccato
5. v.intr. TS (avere) giochi nel biliardo, di palla, battere sull’orlo esterno della buca rimbalzando fuori
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.