scacco

scàc|co
s.m.
1ª metà XIII sec; prob. dal provenz. ant. escac, tratto dalla loc. ar. di origine persiana šāh māt “il re è morto”, formula che segna la fine del gioco.


CO TS giochi
1a. al pl., gioco di antica origine mesopotamica, che si svolge tra due persone che muovono a turno su una scacchiera, secondo determinate regole, i sedici pezzi di cui dispongono con l’intento di catturare il re avversario: giocare, perdere, vincere a scacchi, una partita, un torneo di scacchi; scacchi viventi, spettacolare partita a scacchi giocata all’aperto su una grossa scacchiera i cui pezzi sono costituiti da persone in costume
1b. ciascuno dei 32 pezzi con cui si gioca: uno scacco di cristallo, d’avorio, posizionare, muovere gli scacchi
2a. mossa con cui si minaccia il re o un altro pezzo importante dell’avversario come la regina: dare, subire uno scacco
2b. CO fig., grave insuccesso strategico, sconfitta militare: subire, ricevere uno scacco dal nemico | estens., insuccesso, fallimento più o meno grave: la mancata promozione è stata uno scacco gravissimo
3a. TS giochi => casa
3b. CO estens., disegno, figura, oggetto di forma quadrata; quadretto, riquadro: gli scacchi di una tovaglia

Polirematiche

a scacchi
loc.agg.inv.
CO
quadrettato
in scacco
loc.agg.inv.
loc.avv.
1. loc.agg.inv. TS giochi non com. => sotto scacco
2. loc.avv. CO in condizione di inferiorità, senza poter reagire: tenere, essere in scacco
scacco del barbiere
loc.s.m.
TS giochi
negli scacchi, particolare combinazione di mosse a inizio di partita che portano a uno scacco matto velocissimo
scacco di scoperta
loc.s.m.
TS giochi
negli scacchi, mossa con cui si dà scacco al re avversario liberando la traiettoria di un proprio pezzo precedentemente coperto dal pezzo mosso
scacco doppio
loc.s.m.
TS giochi
negli scacchi, scacco che avviene quando il pezzo che scopre l’offesa al re viene messo in modo da dare a sua volta scacco al re
scacco matto
loc.s.m.
1. TS giochi negli scacchi, mossa risolutiva che non permette di sottrarre il proprio re allo scacco di un pezzo dell’avversario, che in tal modo vince la partita
2. CO fig., sconfitta, smacco
scacco matto affogato
loc.s.m.
TS giochi
negli scacchi, scacco dato dal cavallo avversario al re che non si può muovere perché bloccato dai suoi stessi pezzi
scacco perpetuo
loc.s.m.
TS giochi
negli scacchi, scacco dato in continuazione all’avversario senza che questi possa evitarlo e senza però poter risolvere la partita con uno scacco matto.
sotto scacco
loc.agg.inv.
TS giochi
di re o anche di regina, minacciato da un pezzo avversario; anche loc.avv.: tenere sotto scacco
vedere il sole a scacchi
loc.v.
CO
essere in prigione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.