scandalizzare

scan|da|liẓ|ẓà|re
v.tr.
av. 1306; dal lat. scandalĭzāre, dal gr. skandalízō, v. anche scandalo.


AD
1. offendere, turbare la coscienza, il senso morale, il pudore altrui: scandalizzare qcn. con un linguaggio volgare
2. mettere in imbarazzo, stupire con discorsi o atteggiamenti provocatori, eccessivi, inusuali ecc.: con il suo estremismo scandalizzò i presenti | di pensieri, discorsi, espressioni artistiche e sim., stupire, meravigliare per la propria arditezza: un teatro d’avanguardia che scandalizza persino i critici più aperti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.