scapezzare

sca|pez||re
v.tr.
ca. 1340; der. dell’ant. capezzo “cavezza” con s- e 1-are.


TS agr.
1a. => capitozzare
1b. recidere un ramo o un fusto per praticarvi un innesto a spacco o a corona
2. OB estens., demolire nella parte superiore, spec. campanili, torri, fortificazioni
3. OB estens., decapitare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.