scemare

sce||re
v.tr. e intr.
ca. 1250; lat. *exsēmāre, propr. “togliere la metà”, comp. di ex-, con valore di allontanamento, e semus “1mezzo”.


1a. v.tr. BU diminuire, rendere minore, abbassare: scemare il prezzo
1b. v.tr. RE centr., togliere liquido da un recipiente colmo: scemare il fiasco
2a. v.intr. (essere) CO diminuire d’intensità, attenuarsi: il vento cominciava a scemare | ridursi di numero, diminuire di quantità: il pubblico poco per volta scemava | seguito dalla prep. di, perdere, diminuire: scemare di autorità
2b. v.intr. (essere) CO di astro, calare | di giorno o notte, accorciarsi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.