sceneggiata

sce|neg|già|ta
s.f.
1961; der. di sceneggiare con -ata.


CO
1. genere del teatro popolare napoletano che si fonda sul testo di una canzone di successo sviluppando, con pochi personaggi, un’azione scenica molto semplice di tipo melodrammatico
2. estens., messinscena esagerata ed enfatica con cui si vuole impietosire, commuovere, o, comunque, attirare l’attenzione allo scopo di ingannare chi vi assiste
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.