sciroppo

sci|ròp|po
s.m.
av. 1306; lat. mediev. sirŏpu(m), dall’ar. šarab “bevanda”.


AD soluzione concentrata di zucchero in acqua o altro liquido, impiegata per conservare frutta fresca, per preparare bibite e nell’industria farmaceutica: frutta sotto sciroppo, guarnire la torta con sciroppo alla fragola; sciroppo per la tosse

Polirematiche

sciroppo d’acero
loc.s.m.
TS alim.
soluzione zuccherina ottenuta lavorando un succo estratto dall’acero del Canada, impiegata nell’industria conserviera
sciroppo di malto
loc.s.m.
TS alim.
sostanza usata nell’industria alimentare per sostituire il glucosio.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.