scomparire

scom|pa||re
v.intr. (essere)
1715 nell'accez. 3; der. di comparire con s-.


FO
1a. di qcn., sottrarsi alla vista nascondendosi, mettendosi dietro un riparo o cambiando posizione: scomparire dietro un cespuglio, dietro l’angolo, è scomparso in mezzo alla folla
1b. non farsi più vedere o trovare, non essere più reperibile: è scomparso dalla circolazione, scomparire in circostanze misteriose | eufem., morire: è scomparso a un’età veneranda
2a. di qcs., non essere più visibile: il sole è scomparso all’orizzonte
2b. non trovarsi più, essere introvabile: i miei guanti sono scomparsi
3a. cadere in disuso: una tradizione che sta scomparendo | estinguersi: una specie che è scomparsa nel Settecento
3b. di una malattia, un fenomeno morboso e sim., venir meno, cessare: la febbre è scomparsa, il dolore sta scomparendo
4a. non risaltare, perdere di bellezza, di pregio, spec. in confronto ad altro: quel mobile antico, messo lì, scompare, questo quadro vicino agli altri scompare
4b. fig., perdere rilievo, consistenza, vanificarsi: in confronto alle tue imprese, le mie scompaiono
5. fig., di qcn., sfigurare, non reggere al paragone in confronto ad altri: è molto elegante, vicino a lei io scompaio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.