scomunica

sco||ni|ca
s.f.
av. 1348; der. di scomunicare.


1. CO TS dir. can. pena comminata da un’autorità religiosa, spec. cristiana o ebraica, che esclude chi ne è colpito dai sacramenti e dalla partecipazione al culto dei fedeli: dare, lanciare, infliggere la scomunica a qcn., incorrere nella scomunica, essere colpito da scomunica
2. CO estens., severa condanna nei confronti di qcn. considerato indegno di appartenere a un gruppo, a un ambiente e sim. | dichiarazione dell’indegnità di appartenenza di una persona o un gruppo a un partito o ad altra organizzazione politica, con la conseguente condanna delle idee da questi sostenute in quanto discordanti dalla linea del partito stesso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.