scomunicare

sco|mu|ni||re
v.tr.
av. 1348; lat. excommūnĭcāre, v. anche comunicare.


1. TS dir.can. colpire una persona o una collettività con la scomunica: l’imperatore Enrico IV fu scomunicato
2. CO estens., sconfessare pubblicamente, riprovare ufficialmente: scomunicare un’ideologia, il segretario ha scomunicato l’ala intransigente del partito | estromettere, espellere
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.