scorzonera

scor|ẓo||ra, scor|zo||ra
s.f.
av. 1582; dallo sp. escorzonera, der. del catal. escurçó “vipera”; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Scorzonera.


1. TS bot.com. erba perenne del genere Scorzonera (Scorzonera hispanica) provvista di un ciuffo di foglie lineari, dal cui centro parte uno stelo eretto alto fino a un metro, coltivata per la radice commestibile molto gustosa, ritenuta un tempo un efficace antidoto contro il veleno delle vipere
2. TS bot. pianta del genere Scorzonera, con fusto poco ramoso e foglie spec. lineari | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Composite cui appartengono numerose specie diffuse spec. nelle praterie aride dell’Europa e dell’Asia

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.