senecione

se|ne|ció|ne
s.m.
av. 1577; dal lat. seneciōne(m), der. di senex “1vecchio”, per la peluria bianca delle foglie; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Senecio, -onis.


1. TS bot.com. => calderugia
2. TS bot. pianta erbacea, arbustacea o arborea del genere Senecione, con foglie generalmente dotate di peluria e fiori variopinti raccolti in capolini o corimbi | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Composite, cui appartengono numerosissime specie tra cui la calderugia e la cineraria
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.