senso comune

loc.s.m. 

1. TS filos. secondo il pensiero aristotelico, capacità di sentire, con la duplice funzione di costituire la coscienza della sensazione e di percepire le determinazioni sensibili comuni a più facoltà sensoriali
2a. CO consuetudine, gusto o modo di vivere e di pensare proprio della maggioranza delle persone
2b. TS filos. secondo la scuola scozzese, patrimonio di credenze tradizionali del genere umano, criterio ultimo di giudizio e principio dirimente di tutti i dubbi filosofici | secondo la dottrina kantiana, principio del gusto, cioè della facoltà di giudicare degli oggetti del sentimento in generale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.